seminario-liuteria-sabatini

Seminario: “La Zampogna: una famiglia di strumenti”

EVENTO IN DIRETTA

SCARICA LE SLIDE DEL SEMINARIO


In occasione della XI Edizione del “Soffi d’Abruzzo – Etno-Festival dei suoni del Vento”, sabato 14 Settembre 2013 si svolgerà nell’Auditoriu “Petruzzi” all’interno del Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara, il primo seminario “La Zampogna: una famiglia di strumenti” nato nella bottega artigiana di Liuteria Sabatini.  Il seminario è il primo di una serie che tratterà le caratteristiche delle differenti zampogne italiane.

Relatori e ospiti speciali dell’evento saranno:

Francesco SabatiniFrancesco Sabatini: Fondatore di liuteriasabatini.it, dal 1990 interessato di aerofoni a sacco, cornamuse e pive, nel 1995 si è avvicinato al mondo della tradizione locale, dopo aver iniziato a suonare la zampogna, ha iniziato a cimentarsi nella costruzione e nello studio dell’organologia della zampogna sia a chiave che zoppa. Con una qualifica di aggiustatore meccanico e tornitore alle spalle.

alessandro mazziottiAlessandro Mazziotti: Musicista polistrumentista e ricercatore, nato a Roma nel 1969 ha iniziato a studiare musica sin da piccolo, studiando flauto traverso al conservatorio musicale di “Santa Cecilia” in Roma. Dal 1990, si occupa di musica antica sia come strumentista sia come organologo e studioso delle tecniche costruttive in particolare degli strumenti a fiato antichi.

Antonio ForastieroAntonio Forastiero: per chi ancora non lo conoscesse, è il più anziano costruttore, ancora in attività, di zampogne e ciaramelle lucane.

 

 

Non puoi venire all’evento ma non vuoi neanche perdertelo???
Tranquillo è in DIRETTA MONDIALE e puoi seguirlo comodamente da casa tua sul tuo PC.

 

La diretta dell’evento avrà inizio intorno alle 18:50. Per prenderne parte è semplicissimo e possono farlo TUTTI , appena inizierà la trasmissione in diretta dell’evento pubblicheremo su tutti i nostri canali social (Facebook, Twitter e Google+) e in questa pagina, il link di collegamento al nostro canale YouTube dove potrete seguire liberamente e gratuitamente l’evento.

Per chi segue l’evento da casa inoltre può tranquillamente rivolgere eventuali domande ai relatori iscrivendosi ed utilizzando la nostra Pagina Facebook

Per avere maggiori chiarimenti e informazioni su come partecipare o seguire l’evento contattateci via e-mail.

Il festival inoltre è ricco di altre iniziative consulta il programma completo per maggiori informazioni.

Pubblicato da: Francesco Sabatini

Share Button
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.